Accessori per il bagno: come e dove posizionarli per non sbagliare.

Non è la prima volta che l’ordine dell’ambiente in cui viviamo viene messo in relazione con il benessere mentale: i suoi benefici sono infatti molti e si ritrovano soprattutto a livello emozionale. In questo senso, all’ambiente bagno si richiede tanto: deve essere accogliente e rilassante, rispecchiare la nostra personalità e i gusti estetici, ma allo stesso tempo deve essere pratico e funzionale, avere tutto in ordine, al proprio posto e a portata di mano. Sembra facile a dirsi, ma se le metrature a nostra disposizione sono ridotte, ottenere quest’armonia non è affatto una cosa scontata.

Per creare una vera oasi di benessere è fondamentale posizionare in modo adeguato non solo i mobili, ma anche tutti gli altri complementi d’arredo. Ecco allora qualche suggerimento su come e dove posizionare gli accessori, per creare un ambiente dove stile e relax convivano gradevolmente.
La prima cosa che bisogna tenere a mente e l’uniformità: gli accessori devono essere scelti con gusto e rispettare lo stile del bagno in cui vengono inseriti. In secondo luogo bisogna considerare l’ergonomia: ok l’estetica, ma è bene collocarli in maniera tale da poter essere raggiunti facilmente e utilizzati in modo funzionale.
L’accessorio che non può mancare in bagno è il portasciugamani: potete scegliere tra quelli a barra, a gancio o ad anello.  

Nella collezione Cromo abbiamo proposto un portasciugamani a parete di legno con ringhiera in metallo, personalizzabile nelle varie colorazioni, così da poterlo abbinare all’arredo bagno. Se capovolto, inoltre, diventa una mensola porta oggetti: perfetto per ospitare sia il portasapone che il porta spazzolini, altri due accessori immancabili in bagno, e lasciare così il lavabo pulito e ordinato. Il set bagno prevede tre tipi di asciugamani: grande per la doccia, medio per viso e mani, piccolo per il bidet e l’ideale è posizionarli vicino al sanitario di riferimento, ad un’altezza e distanza tali da non doversi allungare troppo, per evitare di gocciolare ovunque.

Non dimenticate inoltre di mettere a disposizione degli ospiti un set di eleganti “lavette”, un plus di comfort e benessere sicuramente gradito che li farà sentire perfettamente a proprio agio. Per questo molte composizioni di Frame prevedono un top portatutto aggiuntivo per le basi contenitori, fornito con ringhiere.
Per quanto riguarda l’accappatoio esistono pratici ganci facili da fissare e, se si ama uno stile sobrio e minimalista, vi consigliamo di posizionarli dietro la porta.
Per quanto riguarda invece l’asciugacapelli è sempre bene riporlo a riparo da schizzi d’acqua e dalla polvere. Il nostro suggerimento è di prevedere un cassetto o un mobile a parete dove contenere tutti gli accessori elettrici, come il phon, la piastra o il rasoio. La collezione Incanto li include entrambi.
Una buona idea per organizzare gli accessori del bagno sono i pensili, chiusi o a giorno: sono personalizzabili e potete disporli in tanti modi: orizzontali o verticali, vicino alla base o uniti per creare un armadio portatutto. Dipende dalla vostra idea di bagno e da quali accessori volete avere più vicino mentre vi prendete cura di voi.

 Sfogliate il catalogo Sensi, per avere un’idea complessiva di come posizionarli al meglio.

Mobiltesino Srl
P.Iva e C.F. 00354690448 – Reg. Imprese Ascoli Piceno n.00354690448 | C.C.I.A.A. AP n.83359 – M – 061699 Cap.Soc. €78000 Int. Vers.